Vine porta il porno su Twitter

Vine-pornoMini porno su Twitter, senza filtri nè blocchi. Con Vine, il nuovo sistema di video-sharing, lanciato da Twitter, è possibile diffondere filmati di qualunque tipo. E in assenza di restrizioni i filmati hard stanno diventando la maggioranza. Una volta scaricata l’applicazione basta digitare l’hashtag #porn per venire sommersi da donne sexy di ogni tipo in atti più o meno espliciti.

L’unico modo per non essere invasi da contenuti troppo espliciti è indicare il contenuto come inappropriato, cosa che però non ha nulla a che vedere con la rimozione del filmato. Quando si raccoglie un certo numero di segnalazioni, il sistema fa comparire un avvertimento (“Warning, this post may contain sensitive content”).Un avviso che non ne impedisce la visualizzazione. Basta un tocco sullo schermo per godersi sei secondi di virtual sex. Nel mondo dei cinguettii i video hard non sono apertamente vietati. E l’hashtag #porn sta diventando il più seguito, o meglio, il più guardato.


Dalani_468x60_6

 

Fonte

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *