Serie A: le formazioni in tempo reale (Le probabili formazioni delle 20 protagoniste)

serie aEcco i possibili schieramenti di tutte le squadre della Serie A per la 19.a giornata di campionato:

Sabato 5 gennaio

CATANIA-TORINO ore 18

Catania (4-3-3): Andujar; Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Gomez, Bergessio, Barrientos.
A disp.: Frison, Terracciano, Potenza, Capuano, Augustyn, Rolin, Salifu, Keko, Paglialunga, Doukara, Castro, Ricchiuti. All.: Maran
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Sciacca, Biagianti, Alvarez, Morimoto

Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Rodriguez, D’Ambrosio; Basha, Gazzi; Cerci, Bianchi, Sansone, Birsa.
A disp.: L. Gomis, Di Cesare, Caceres, Agostini, Masiello, Brighi, Vives, Sgrigna, Stevanovic, Gazzi, Suciu, Meggiorini. All.: Ventura
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ogbonna, Santana

LE ULTIME: Nel Catania Alvarez è out, così a destra in difesa giocherà Bellusci (come confermato in conferenza anche da Maran) e al centro Spolli insieme a Legrottaglie. Davanti dubbio per Maran tra Bergessio e Castro, con il primo favorito per partire da titolare, l’allenatore ha detto che deciderà poco prima della partita. Anche per Ventura i ballotaggi in formazione sono nel reparto offensivo: Sansone favorito su Meggiorini. In mezzo al campo Vives favorito su Basha.

LAZIO-CAGLIARI ore 20.45

Lazio (4-5-1): Marchetti; Konko, Biava, Dias, Radu; Mauri, Ledesma, Hernanes, Gonzalez, Lulic; Klose
A disp.: Bizzarri, Carrizo, Scaloni, Ciani, Cavanda, Diakitè, Cana, Candreva, Brocchi, Rozzi, Floccari, Kozak. All.: Petkovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ederson, Stankevicius

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Perico, Rossettini, Del Fabro, Avelar; Dessena, Conti, Nainggolan; Cossu; Nenè, Sau.
A disp.: Avramov, Camilleri, Murru, Ekdal, Eriksson, Casarini, Ceppelini, Ibarbo, Thiago Ribeiro. All.: Pulga-Lopez
Squalificati: Astori (1), Pisano (1)
Indisponibili: Pinilla, Ariaudo

LE ULTIME: Candreva recupera ma Petkovic dovrebbe preferirgli Lulic nel ruolo di esterno sinistro. Tutto confermato nei biancocelesti, con Dias che si gioca una maglia da titolare al centro della difesa con Ciani. Nel Cagliari Pulga e Lopez devono fare i conti con gli squalificati Pisano e Astori e con lo stop di Ariaudo che ha accusato un problema al retto femorale sinistro, così al centro della difesa al fianco di Rossettini in ballottaggio ci sono Camilleri e Del Fabro (classe ’95). In mezzo al campo dubbio tra Ekdal e Dessena. Davanti i due tecnici dei rossoblù dovranno fare a meno anche di Pinilla, che non ha ancora recuperato dalla tracheite.

Domenica 6 gennaio

UDINESE-INTER ore 12.30

Udinese (3-5-1-1): Brkic; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Basta, Pereyra, Allan, Lazzari, Pasquale; Maicosuel; Di Natale.
A disp.: Padelli, Pawlowski, Angella, Coda, Faraoni, Ranegie, Zielinski, Muriel, Gabriel Silva, Willians, Fabbrini. All.: Guidolin
Squalificati: Pinzi (1)
Indisponibili: Barreto, Badu e Benatia (coppa d’Africa)

Inter (3-5-2): Handanovic; Samuel, Chivu, Juan Jesus; Zanetti, Gargano, Guarin, Cambiasso, Pereira; Milito, Cassano.
A disp.: Belec, Di Gennaro, Silvestre, Mbaye, Jonathan, Mariga, Benassi, Duncan, Rocchi, Palacio, Livaja. All.: Stramaccioni
Squalificati: Ranocchia (2)
Indisponibili: Stankovic, Obi, Castellazzi, Nagatomo, Coutinho, Alvarez, Mudingayi

LE ULTIME: Guidolin è indeciso se rischiare dal primo minuto Merkel (appena arrivato dal Genoa) o arretrare sulla linea dei centrocampisti Pereyra. In questo caso a giocare alle spalle di Di Natale dovrebbe essere Maicosuel. Heurtaux favorito su Angella. Armero potrebbe finire in tribuna perché coinvolto nella trattativa col Napoli. Nelle fila dell’Inter Ranocchia è out per squalifica, Chivu farà il registo difensivo (anche perché Silvestre sembra essere in partenza). Stramaccioni dovrebbe preferire un centrocampo più folto rispetto al tridente, così davanti Milito potrebbe far coppia con Cassano. Rocchi sta bene, sarà subito in panchina.

CHIEVO-ATALANTA ore 15

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Sardo, Andreolli, Dainelli, Jokic; Guana, L. Rigoni, Cofie; Hetemaj; Paloschi, Thereau
A disp.: Puggioni, Squizzi, Papp, Farkas, Moscardelli, Cruzado, Cesar, Vacek, Luciano, Stoian, Di Michele, Pellissier. All.: Corini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Frey, Samassa, Dramè

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Bellini, Manfredini, Stendardo, Brivio; Raimondi, Biondini, Cigarini, Bonaventura; Moralez; Denis.
A disp.: Frezzolini, Polito, Ferri, Cazzola, Radovanovic, Schelotto, Parra, Matheu, De Luca, Troisi. All.: Colantuono
Squalificati: Carmona (1)
Indisponibili: Capelli, Marilungo, Lucchini, F. Pinto, Scozzarella

LE ULTIME: Corini sembra avere già scelto l’undici che scenderà in campo contro l’Atalanta. Jokic dovrebbe occupare la fascia sinistra della difesa, anche considerata l’indisponibilità di Dramè. Davanti Paloschi e Thereau con alle spalle Hetemaj. Nell’Atalanta rientra Manfredini dopo la squalifica ma Colantuono perde Lucchini per una contrattura ai flessori. Al posto di Peluso, passato alla Juve, ci sarà Brivio. In attacco Moralez alle spalle di Denis.

FIORENTINA-PESCARA ore 15

Fiorentina (3-5-2): Neto; Tomovic, Roncaglia, Savic; Cuadrado, Pizarro, Aquilani, B. Valero, Pasqual; Jovetic, Toni
A disp.: Viviano, Lupatelli, Della Rocca, Cassani, Madrigali, Migliaccio, Mati Fernandez, Llama, Romulo, Ljajic, Seferovic. All.: Montella
Squalificati: Olivera (2), Rodriguez (1)
Indisponibili: Hegazi, Camporese, El Hamdaoui (coppa d’Africa)

Pescara (4-3-1-2): Perin; Balzano, Terlizzi, Capuano, Modesto; Nielsen, Togni, Bjarnason; Weiss; Abbruscato, Celik.
A disp.: Pelizzoli, Crescenzi, Bocchetti, Colucci, Chiaretti, Romagnoli, Soddimo, Caprari, Jonathas, Cascione, Jonathan, Vukusic. All.: Bergodi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Cosic, Quintero, Zanon, Blasi

LE ULTIME: Tra i pali Montella ha scelto Neto, così Viviano sarà nuovamente in panchina. Tra i viola pochi dubbi di formazione per “l’aeroplanino”: Gonzalo Rodriguez è fuori per squalifica e al suo posto dovrebbe esserci Tomovic. Davanti Toni e Jovetic, El Hamdaoui in coppa d’Africa. Anche Bergodi ha già scelto la formazione che scenderà in campo a Firenze: Celik favorito su Vukusic in attacco.

GENOA-BOLOGNA ore 15

Genoa (4-4-2): Frey; Pisano, Granqvist, Canini, Antonelli; Rossi, Kucka, Matuzalem, Vargas; Borriello, Immobile.
A disp.: Tzorvas, Sampirisi, Donnarumma, Krajnc, Melazzi, Tozser, Piscitella, Said, Moretti, Floro Flores, Hallenius, Seymour.  All.: Delneri
Squalificati: Bertolacci (1)
Indisponibili: Ferronetti, Jorquera, Bovo, Jankovic

Bologna (4-2-3-1): Agliardi; Motta, Sorensen, Portanova, Cherubin; Khrin, Guarente; Pasquato, Kone, Taider; Gilardino.
A disp.: Curci, Stojanovic, Carvalho, Antonsson, Morleo, Garics, Riverola, Khrin, Diamanti, Acquafresca, Gabbiadini, Paponi. All.: Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gimenez, Lombardi, Natali, Abero, Pulzetti, Pazienza

LE ULTIME: Delneri è intenzionato a schierare buona parte dei nuovi arrivati nel mercato di gennaio: Pisano terzino destro, Matuzalem in mezzo al campo. Floro Flores, non ancora al 100%, dovrebbe partire dalla panchina, così il tandem d’attacco dovrebbe essere composto da Borriello e Immobile. Nel Bologna Pioli conferma il 4-2-3-1, in difesa Sorensen dovrebbe avere la meglio su Antonsson. Rivoluzione nel reparto offensivo: Taider toglie il posto a Gabbiadini mentre Pasquato potrebbe far finire Diamanti (affaticamento ai flessori) in panchina.

JUVENTUS-SAMPDORIA ore 15

Juventus (3-5-2): Buffon; Bonucci, Barzagli, Peluso; Padoin, Vidal, Pirlo, Marchisio, De Ceglie; Matri, Giovinco.
A disp.: Storari, Rubinho, Marrone, Isla, Caceres, Pogba, Giaccherini, Quagliarella, Vucinic. All.: Conte
Squalificati: Lichtsteiner (1)
Indisponibili: Pepe, Chiellini, Bendtner, Asamoah (coppa d’Africa)Sampdoria (3-5-2): Romero; Gastaldello, Palombo, Costa; Berardi, Obiang, Poli, Kristicic, Estigarribia; Eder, Icardi.
A disp.: Berni, De Silvestri, Castellini, Mustafi, Poulsen, Rossini, Tissone, Pozzi, Renan, Juan Antonio. All.: Rossi
Squalificati: Soriano (1)
Indisponibili: Maxi Lopez, Maresca, Romero, Da Costa

LE ULTIME: Conte mischia le carte: in conferenza ha lasciato capire che Peluso potrebbe partire titolare al posto di Chiellini. Fuori anche Lichsteiner, lotta a 3 per sostituirlo: Padoin, Caceres e Isla in questo ordine per sostituirlo. Sulla corsia opposta dovrebbe invece esserci De Ceglie. Vucinic sta meglio ma è ancora favorito Matri. Nella Samp Delio Rossi prova la difesa a 3 con al centro Palombo. Dubbio tra Berardi e De Silvestri per la corsia di destra. Obiang è uscito anzitempo dall’allenamento di sabato per una botta ma non preoccupa. In porta Delio Rossi conta di recuperare almeno uno tra Romero e Da Costa.

MILAN-SIENA ore 15

Milan (4-3-3): Amelia; Abate, De Sciglio, Acerbi, Constant; Montolivo, Ambrosini, Nocerino; Boateng, Pazzini, El Shaarawy.
A disp.: Abbiati, Gabriel, Mesbah, Antonini, Strasser, Muntari, Emanuelson, Flamini, Bojan, Niang. All.: Allegri
Squalificati: Mexes (1)
Indisponibili: De Jong, Traoré, Didac Vilà, Yepes, Pazzini, Bonera, Zapata

Siena (3-5-2): Pegolo; Neto, Felipe, Paci; Angelo, Vergassola, D’Agostino, Bolzoni, Del Grosso; Larrondo, Rosina
A disp.: Farelli, Marini, Rubin, Dellafiore, Belmonte, Coppola, Verre, Rodriguez, Valiani, Reginaldo, Mannini, Bogdani, Paolucci. All.: Iachini
Squalificati: Vitiello (9-9-2016), Terzi (9-2-2016), Calaiò (1)
Indisponibili: Sestu, Zé Eduardo, Campagnolo

LE ULTIME: Problemi per Allegri in difesa: Mexes è squalificato, Bonera ha un problema e Zapata ha saltato l’allenamento per influenza (ma potrebbe recuperare). De Sciglio è pronto a scivolare in mezzo, con Abate terzino destro. In mezzo dovrebbe Nocerino, nel tridente Boateng, Pazzini ed El Shaarawy. Per Iachini dubbi sono in mezzo al campo: ballottaggio tra Da’Agostino e Valiani e tra Del Grosso e Rubin.

PARMA-PALERMO ore 15

Parma (4-3-3): Pavarini; Benalouane, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Marchionni, Acquah, Parolo; Biabiany, Belfodil, Sansone
A disp.: Bajza, De Angelis, Santacroce, MacEachen, Morrone, Musacci, Rosi, Ninis, Palladino,Amauri, Pabon. All.: Donadoni
Squalificati: Valdes (1)
Indisponibili: Galloppa, Mirante, Rosi, Zaccardo

Palermo (4-3-2-1): Ujkani; Morganella, Von Bergen, Aronica, Garcia; Kurtic, Barreto, Sanseverino; Ilicic, Brienza; Miccoli
A disp.: Benussi, Brichetto, Goldaniga, Giorgi, Anselmo, Dybala, Viola, Zahavi, Cetto, Malele. All.: Gasperini
Squalificati: Munoz (1)
Indisponibili: Hernandez, Mantovani, Donati, Labrin, Rios

LE ULTIME: Donadoni sembra non avere dubbi: Valdes è fuori per squalifica, così in mezzo al campo ci saranno Marchionni, Acquah e Parolo. Davanti Belfodil favorito su Amauri. Nel Palermo subito in campo il neoacquisto Aronica, vista anche la squalifica di Munoz e la probabile indisponibilità di Donati. Miccoli non ha concluso la partitella di giovedì, ma dovrebbe essere solo uno stop precauzionale. Aselmo, arrivato dal Genoa, parte dalla panchina.

NAPOLI-ROMA ore 20.45

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Gamberini, Britos; Maggio, Behrami, Inler, Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani
A disp.: Rosati, Colombo, Fernandez, Uvini, Mesto, Dossena, El Kaddouri, Vargas, Insigne. All.: Mazzarri
Squalificati: Cannavaro (giugno 2013), Grava (giugno 2013)
Indisponibili: nessunoRoma (4-3-3): Goicoechea; Piris, Burdisso, Castan, Balzaretti; Pjanic, De Rossi, Bradley; Lamela, Destro, Totti.
A disp.: Lobont, Stekelenburg, Romagnoli, Dodò, Florenzi, Perrotta, Marquinho, Tallo, Tachtsidis, Osvaldo. All.: Zeman
Squalificati: Guberti (08/2015), Marquinhos (1)
Indisponibili: Taddei, Nico Lopez

LE ULTIME: Mazzarri sembra aver scelto Pandev al posto di Insigne per afre coppia con Cavani. Per il resto formazione confermata. Nella Roma ha recuperato pienamente Totti, ripresosi dalla sindrome influenzale. Davanti in forte salita le quotazioni di Osvaldo, ma Destro è ancora favorito. In mezzo al campo ballottaggio tra Florenzi e Bradley, Zeman deciderà all’ultimo.

Fonte

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *