SCOOP: si chiamerà Super Duke o RC4?

412546_2311_big_KTM-390-Superduke-Dueruote-Con la Duke 390 la KTM prova a ricostruire un segmento, quello delle piccole cilindrate divertenti e realizzate con cura. E Con una carena potrebbe anche far tornare ai ragazzi la voglia di sportive… solo un sogno?

La KTM Duke 390 è da poco arrivata nelle concessionarie. La naked “under 5.000 euro” prodotta in India con cui KTM vuole rilanciare il mercato delle medie cilindrate. Ma aMattighofen guardano già avanti.

Il boss di KTM – Stefan Pierer – in alcune dichiarazioni rilasciate negli ultimi periodi, ha confermato che con quel monocilindrico 4 valvole bialbero (da 375 cc e 44 CV) nasceranno altre moto da presentare già ai prossimi saloni autunnali. Indiscrezioni fanno trapelare la possibilità di una eventuale versione enduro, destinata al fuoristrada light. Ma è ancora più logico pensare a una parente molto stretta della naked, ovvero una sportiva carenata.

Ecco la nostra interpretazione: vestitino attillato, semimanubri sotto le piastre e un cupolino appuntito (la firma di Kiska Design…) come quello della RC8. Ciclistica svelta, con lo stesso telaio della Duke 390. Noi ce lo immaginiamo dipinto di arancio, come sulle moto ufficiali di Mattighofen.

Potrebbe dare vita a un trofeo monomarca da correre sulle tortuose piste in cui danno gas le supermotard. Un dubbio: la chiameranno RC4 o Super Duke?

 

Fonte

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *