Ragazza fa causa alla compagna di stanza, perché “fa sesso troppo spesso”

costume-15839_640_thumb8Una ragazza americana, Lindsay Blankmeyer, ha chiesto 150.000 dollari di risarcimento danni alla compagna di stanza, che la avrebbe infastidita con la sua vita sessuale troppo “attiva”.

I fatti si sono svolti allo Stonehill College, un college privato cattolico che si trova a Easton, nel Massachusetts.

Tra i fatti “incriminati” per cui la ragazza vuole un risarcimento ci sarebbero episodi in cui la compagna avrebbe fatto sesso con il fidanzato nella stanza dove la Blankmeyer stava dormendo, o almeno cercando di dormire, ed altri in cui la compagna si dedicava a videochat dai contenuti “inappropriati” nonostante Lindsay fosse presente nella stanza.

Secondo gli avvocati della ragazza, questi episodi la avrebbero portata a soffrire di depressione ed ad abbandonare alla fine il college.

Nella prima parte della causa, il giudice ha rigettato le richieste fatte dalla Blankmeyer alla ormai ex compagna di stanza, ma ha deciso di proseguire il giudizio sulla parte in cui questa accusava il college di non essere andato incontro alle sue richieste per una collocazione più idonea.

Fonte

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *