I vetri anti UV e infrarossi

C_2_articolo_1075750_foto1FIl 2013 del settore accessori auto inizia con una grande novità. Debutta infatti nel catalogo dell’azienda giapponese AGC Asahi Glass una nuova linea di vetri temperati per i cristalli anteriori delle automobili, capaci di assorbire al 99% i raggi ultravioletti e infrarossi provenienti dall’esterno. Con enorme sollievo per la guida dei conducenti e una maggior sicurezza sulle strade.

Il nuovo vetro si chiama “UV Premium Verre Cool” e si pone al vertice di una gamma che, già adesso, propone vari cristalli atermici che riducono l’irradiazione dall’esterno. Ma se finora ci si concentrava sui raggi UV, i nuovi vetri della AGC Asahi riescono ad assorbire anche quelli a infrarossi, secondo le specifiche della normativa ISO 9050. Il risultato è un cristallo che riduce fino a 2 gradi le temperature interne di un’auto rispetto ad altri vetri atermici, combattendo meglio anche la sgradevole “sensazione di bruciore della pelle” che, soprattutto in estate, si avverte a bordo.

L’azienda nipponica comunica che ad oggi sono già 15 i modelli auto che hanno richiesto questo nuovo cristallo anteriore. Che ha l’ulteriore merito di ottimizzare le prestazioni dell’impianto di aria condizionata, contribuendo così a ridurre il consumo di carburante e migliorando l’efficienza della vettura in termini di emissioni. A utilizzare il cristallo UV Premium Verre Cool è in Giappone la nuova Toyota Yaris, ma Mercedes e Cadillac sono già pronte allo shopping nel Sol Levante di quest’accessorio.

Fonte

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *