Ginevra scalda i motori

Salone-di-Ginevra-2013-foto-1-UltimoGiro.com_Manca esattamente un mese all’apertura del Salone di Ginevra e le Case auto stanno già scaldando i motori per portare in Svizzera le loro novità più importanti, quelle che – si spera – faranno ripartire l’industria dell’auto nel corso del 2013. Il Salone di Ginevra giunge quest’anno alla sua 83° edizione ed è probabilmente il più importante d’Europa, in quanto punto di riferimento fisso con la sua cadenza annuale.

L’edizione 2013 aprirà al pubblico dal 7 al 17 marzo, con le due giornate precedenti dedicate agli addetti ai lavori e alla stampa (10 mila gli operatori dei media accreditati). Circa 260 le aziende espositrici, che promettono 900, forse mille modelli e prototipi in esposizione, un centinaio quelli svelati per la prima volta. Il salone è anche cresciuto, ha allargato due delle sette hall e aggiunto 5 mila metri quadrati di nuovi spazi espositivi, che serviranno per accogliere marchi come Citroen, Infiniti, Kia e Qoros, un costruttore cinese che per la prima volta sarà presente ad un salone europeo.

Gli organizzatori proveranno a stupire anche per il nuovo sistema di pannelli solari installati sul tetto: 15 mila pannelli per 48 mila metri quadrati, che serviranno a produrre buona parte dell’energia elettrica che servirà all’evento. Ginevra è un salone molto amato dal pubblico, affollato da quasi un milione di visitatori ogni anno, pubblico che per il 40% arriva dall’estero. Gli orari di apertura vanno dalle 10.00 alle 20.00 nei giorni feriali, dalle 9.00 alle 19.00 nei weekend. Inoltre, per la seconda volta, sarà assegnato a Ginevra il titolo di “Car of the Year”. Tutte le informazioni sono reperibili sul sito ufficiale www.salon-auto.ch.

Fonte

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *