Funerali insoliti: le ceneri sparate con i fuochi d’artificio

immagine-da-ashestoashes.com_.au-2_thumb1“Andarsene con il botto” diventa estremamente letterale nell’idea di una impresa australiana specializzata in insoliti servizi funebri. Già, perché non si parla di sepoltura o altre forme tradizionali di , ma di… sparare chi non c’è più con spettacolari fuochi d’artificio.

Ovviamente, il corpo viene preventivamente cremato e le ceneri vengono mescolate con la polvere pirica.

L’idea è nata inizialmente per gli animali domestici, con Craig Hull che voleva omaggiare il suo labrador Gyprock da poco morto. E ha pensato di lanciarne le ceneri con fuochi d’artificio (se vi sembra un’idea strana, ricordatevi del danese Bart Jensen che ha trasformato il suo gatto deceduto in un elicottero radiocomandato).

Durante l’insolita cerimonia, l’illuminazione: “E’ stata una sensazione incredibile. Ho pensato che questo tipo di cerimonia doveva essere disponibile per chiunque”. E così, ha avviato un’impresa specializzata proprio in questo insoliti servizio.

Il successo sembra essere stato notevole, dato che non solo ha avuto molte richieste di persone che volevano onorare così i loro animali domestici, ma sono arrivate richieste anche per “sparare” le ceneri di esseri umani.

Il costo però non è proprio ridottissimo: per le ceneri di esseri umani il costo è attorno ai 3.800 euro, mentre nel caso di animali domestici Hull consiglia di aspettare che ci siano 5-10 animali da “festeggiare” assieme, in modo da contenere i costi.

Fonte

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *