Ferrari, debutto europeo per la California T

C_4_articolo_2038867__ImageGallery__imageGalleryItem_19_imageUn classico taglio del nastro et voilàil nuovo Museo Ferrari a Maranello è adesso completato. Il Presidente Luca di Montezemolo e il sindaco della cittadina emiliana Lucia Bursi hanno inaugurato ieri mattina l’ultima ala del Museo, un nuovo grande edificio completo di reception per le informazioni turistiche e con l’area divertimento con i simulatori di guida per bambini e ragazzi, grande attrazione del Museo Ferrari. Con i suoi 320.000 biglietti staccati lo scorso anno, è uno dei musei più visitati d’Italia.

Un’inaugurazione che avviene a pochi giorni dal debutto ufficiale sui mercati europei della California T, l’ultima meraviglia del Cavallino, esposta in anteprima mondiale un mese fa al Salone di Ginevra. La fantastica spider è stata presentata in concomitanza a Francoforte e Parigi, tra i grattacieli della city finanziaria renana e al Grand Palais della capitale francese, due luoghi distinti ma accomunati dal fatto di essere tra i più prestigiosi d’Europa. Il mercato tedesco è il più importante per Ferrari nel Vecchio Continente, ma il nome Ferrari non conosce barriere sul fronte della popolarità e di recente è stato eletto il brand più famoso al mondo.

Col suo motore 8 cilindri turbo a iniezione diretta di 3,8 litri, la California T sviluppa una potenza di 560 CV e una coppia massima di 750 Nm a 4.750 giri/minuto. Una spider da favola, brillante e al tempo stesso elegantissima, che stacca sullo 0-100 qualcosa come 3,6 secondi. La nuova Ferrari California T può essere ordinata presso la rete dei concessionari ufficiali al prezzo di listino di 183.499 euro. E a Maranello hanno inoltre annunciato un’altra notizia di rilievo: i 12 anni di garanzia offerti con la formula New Power (e con 7 anni di manutenzione ordinaria).

 

Fonte

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *