Dodicenne ammanettata ed arrestata in classe per avere scarabocchiato sul banco

images (1)Scarabocchiare sul banco? Una cosa da nulla che fanno tutti i ragazzini, penserete voi. Ma negli USA sembra che sia un qualcosa che viene preso molto sul serio, almeno alla Junior High School di Forest Hill, vicino a New York.

Una dodicenne, Alexa Gonzales, è stata ammanettata in classe e prelevata da degli agenti per avere scarabocchiato il banco, usando un pennarello verde. La ragazzina ha scritto “Amo le mie amiche Abby e Faith” e “Lex è stata qui. :-)”.

Non è chiaro chi abbia chiamato gli agenti, dato che successivamente sia le autorità scolastiche che la polizia ammettono che la situazione non è stata gestita nel migliore dei modi: “Stiamo verificando i fatti. Sulla base di quello che abbiamo visto finora, questo non sarebbe dovuto succedere”, ha commentato il portavoce del distretto scolastico.

Il portavoce della polizia aggiunge: “Anche quando ci viene chiesto di fare un arresto, il buon senso dovrebbe prevalere, e dovrebbe essere valutato se le manette – o l’arresto stesso – sono effettivamente necessari”.

La ragazzina (che ha sempre avuto un ottimo curriculum scolastico) è rimasta decisamente scioccata dal trattamento ricevuto, anche perché è stata trattenuta nella stazione di polizia per diverse ore.

Fonte

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *