Arriva lo Yamaha X-MAX 400

410078_5263_big_Yamaha X-MAX 400 m.y. 2013 (20)1Si allarga la famiglia degli X-MAX, i maxiscooter compatti della Yamaha. Alle versioni 125 e 250 cc in listino da oggi si affianca il nuovo X-MAX 400 che oltre al design, ancora più sportivo, sotto le carene sfoggia il nuovo telaio e il rinnovato motore monocilindrico da 399 cc. Il mono, derivato da quello che spinge il Majesty, ha una potenza di 31,5 CV (23,2 kW) e stando a quanto dichiarato dalla Yamaha è in grado di far viaggiare l’X-MAX fino a 150 km/h.

Il doppio freno a disco anteriore da 267 mm ed i leggeri cerchi in lega (15” anteriore, 13” posteriore) non fanno che confermare il DNA di famiglia nel nuovo modello.

Nella progettazione del nuovo X-MAX 400 è stata dedicata molta attenzione alla posizione del pilota: la sella è stata studiata infatti con l’obiettivo di consentire una posizione di guida eretta, quasi da moto, per aumentare il piacere di guida, ma soprattutto garantire un miglior controllo dello scooter in qualsiasi situazione.

Il nuovo X-MAX 400 oltre al look spigoloso delle carene e dei nuovi gruppi ottici (luci diurne anteriori a led e faro posteriore a led) si distingue nel panorama dei maxiscooter anche per l’elevata capacità di carico, tanto che nel generoso sotto sella si possono inserire ben due caschi integrali. Non mancano due comodi vani porta oggetti nel retroscudo.

Bello da guidare e ben frenato, lo Yamaha X-MAX 400 trova un limite al divertimento nel cavalletto centrale, che tocca terra troppo presto

Il nuovo Yamaha X-MAX 400 arriverà nelle concessionarie dalla fine di maggio e sarà seguito dalla versione ABS entro la fine dell’anno. I prezzi sono rispettivamente 5.990 euro f.c. e 6.490 euro f.c.

 

Fonte

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *